,

Il nostro hackathon H142. Per saperne di più

Vi è mai capitato di pensare a come….

valorizzare e trattenere le vostre migliori risorse? trovare nuove soluzioni a vecchi problemi? trovare idee per innovarvi?

avete mai pensato ad un hackathon?

cos’è un hackathon?

è una gara lanciata da un’azienda alla quale partecipano esperti provenienti da diversi settori e con diverse competenze, per creare innovazione tecnologica e disruption digitale!!!

cos’è un hackathon H142?

è l’ hackthon di Freelogy ideato per rendere le vostre risorse protagoniste del cambiamento aziendale in una sfida travolgente per trovare soluzioni innovative o nuove opportunità. E’ pensato per aziende che vogliano cambiare il mindset delle proprie risorse per generare cambiamento, per innovarsi e crescere, anche se non in modo disruptive.

cos’ha di diverso?

Il nostro hackathon punta sul vostro potenziale! perchè per noi rivolgere l’attenzione all’interno dell’azienda e non all’esterno, è la chiave per rendere il cambiamento e l’innovazione ripetibili e non solo il frutto di un evento one-shot.

perchè farlo?

  1. valorizzare le competenze per contaminazione
  2. individuare, selezionare o trattenere talenti
  3. far apprendere un metodo di innovazione e problem solving ripetibile
  4. creare la cultura del futuro
  5. rinforzare lo spirito di squadra
  6. brand loyalty
  7. generare nuove idee e soluzioni
  8. individuare nuove opportunità
  9. accelerare i processi di innovazione.

Come funziona l’hackathon H142?

1

l’azienda definisce l’obiettivo da raggiungere ovvero la sfida da lanciare

4

si applica un metodo definito in 4 passi e guidato da hack coach di Freelogy

2

l’azienda sceglie tra due format in base alle proprie esigenze:

SprinTeam: 2 giorni in outdoor produttivi e travolgenti. Ideale per gruppi interfunzionali

FasTeam: 1 giorno veloce ed intenso. Ideale per gruppo omogenei.

Come si svolge l’H142?

Gli Hack Coach di Freelogy guidano i partecipanti, divisi in team ed in competizione tra loro, alla ricerca di una risposta alla sfida lanciata dall’azienda.

I team lavorano partendo dalla definizione del “bisogno” che sottintende alla sfida, generano idee che soddisfino tale bisogno, validano la migliore soluzione intorno alla quale viene elaborato e il progetto.

L’evento si conclude con l presentazione del progetto da parte dei team, per la votazione del migliore.

E’ un metodo facile nell’applicazione e potente nel risultato.

Vuoi provare?

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *